icons/order/deliveryCreated with Sketch. Spedizione gratuita icons/order/return_in_storeCreated with Sketch. Reso gratuito nel negozio icons/order/paymentCreated with Sketch. Tutti i metodi di pagamento in uso
icons/arrows/arrow_default-smallCreated with Sketch.
Adidas_Parley_Titelbild_21x9_1903

UN AIUTO PER GLI OCEANI

Come si fa a fabbricare una scarpa sportiva dai rifiuti di plastica? È questo il compito che adidas e l’organizzazione ambientalista Parley for the Oceans si sono poste. Da questa collaborazione è nata una collezione che mette in moto non solo gli sportivi, ma anche una urgente discussione sulla protezione degli oceani.

I rifiuti di plastica costituiscono una grave minaccia per gli oceani. Si tratta di un pericolo concreto e di grande attualità. I rifiuti di plastica, oltre a deturpare spiagge bellissime, rappresentano un pericolo per l’ecosistema e la fauna marina, a cui vecchie reti da pesca, sacchetti e bottiglie di plastica e la microplastica possono risultare fatali. Gli esperti hanno già lanciato l’allarme: nei prossimi anni l’equilibrio dell’ecosistema degli oceani potrebbe essere compromesso.

Occorrono quindi soluzioni che possano arginare questa minaccia. Stare a guardare non risolverà il problema, considerata la difficoltà principale della plastica, ovvero i tempi lunghissimi della sua degradazione. Per arrivare alla degradazione di una bottiglia di PET nel mare, per esempio, ci vogliono all’incirca 450 anni. Per una rete da pesca ce ne vogliono più o meno 600. Troppi per gli oceani già ora in sofferenza. Urge trovare delle soluzioni.

Una soluzione è offerta da Parley for the Oceans, un’organizzazione ambientalista a cui aderiscono creativi, pensatori e personalità di spicco, con l’obiettivo di sensibilizzare le coscienze sulla bellezza, ma anche sulla fragilità, dei nostri oceani e di proteggerli sviluppando progetti condivisi. Come per esempio l’upcycling dei rifiuti di plastica, da cui si produce un filato. Adidas sostiene Parley utilizzando il filato di plastica riciclata per la produzione di abbigliamento e scarpe sportive.

Le singole fasi della catena produttiva sono le seguenti: per prima cosa si raccolgono i rifiuti di plastica dalle spiagge più contaminate. Questo lavoro viene svolto da organizzazioni partner di Parley in tutto il mondo. In questo modo si impedisce che la plastica finisca o ritorni nel mare. La plastica raccolta sulle spiagge viene successivamente sminuzzata e lavorata. Da questo processo nasce un filato tecnico che viene impiegato nella produzione della collezione adidas Parley. A novembre 2016 adidas ha lanciato «UltraBOOST Uncaged Parley», la prima scarpa da running con Parley Ocean Plastic™. Il filato impiegato nella fabbricazione di questa scarpa infatti è composto in parte di plastica riciclata Parley Ocean Plastic™. Per fabbricare un paio di scarpe si utilizzano in media undici bottiglie di plastica. Da questo primo passo è scaturito l’obiettivo di rinunciare in futuro totalmente all’impiego di plastica nuova nella catena di produzione, per utilizzare invece solo plastica riciclata.

Attualmente l’offerta di articoli realizzati con filati ottenuti dalla plastica riciclata comprende abbigliamento da running, da calcio, da tennis e costumi da bagno, nonché diversi modelli di scarpe. Questo ecoprogetto si basa sulla strategia A.I.R. (avoid, intercept, redesign, ossia evita, intercetta, riprogetta), con la quale si intende evitare la produzione di nuova plastica. In collaborazione con Parley for the Oceans adidas sta sviluppando misure per impedire che i rifiuti di plastica vadano a finire negli oceani, utilizzandoli invece per la produzione di articoli sportivi performanti.

I rifiuti di plastica acquisiscono così nuovi impieghi e un nuovo obiettivo, lo sviluppo di innovazioni entusiasmanti in tema di materiali, prodotti e utilizzi. Con ciò il problema dell’inquinamento degli oceani non è certo risolto, ma si compie un importante passo avanti nella direzione giusta. Gli oceani hanno urgente bisogno di aiuto.

RunForTheOceans_16x9_1903
RunForTheOceans_2_16x9_1903

 

Proteggi anche tu i mari

Scopri la collezione adidas Parley