icons/order/deliveryCreated with Sketch. Spedizione gratuita icons/order/return_in_storeCreated with Sketch. Reso gratuito nel negozio icons/order/paymentCreated with Sketch. Tutti i metodi di pagamento in uso
icons/arrows/arrow_default-smallCreated with Sketch.
OchsnerSport_Snowboard_Flims_Header_2019

ONBOARDING DIGITALE

Pronto per la prossima discesa? Da Amplid, Bataleon a Burton e Nitrofino a Roxy: l'ampia selezione dei negozi online OCHSNER SPORT ti garantisce lo snowboard giusto per ogni tipo di azione sulla tavola. Puoi scegliere tra più di 84 diversi modelli di snowboard, 50 attacchi e oltre 40 scarponi diversi.

Text: Brite Mussmann¦ Fotos: Dominic Zimmermann

CONSIGLI PER L'ACQUISTO - QUANDO SI SCEGLIE LO SNOWBOARD SI DOVREBBERO CONSIDERARE I SEGUENTI PUNTI:

IL TIPO DI TAVOLA GIUSTA
Per lunghe discese su neve fresca incontaminata ed escursioni in vetta, una tavola da freeride è la scelta giusta. Con una forma direzionale, dove il nose è spesso più largo della tail (allungata), fornisce la galleggiabilità necessaria nella neve profonda.
Una tavola all-mountain ti consente di andare su qualsiasi terreno.
 Soprattutto i principianti e gli utenti avanzati apprezzano queste tavole perché sono versatili e consentono un rapido miglioramento. Nel freestyle in uno snow park, è meglio scegliere una twin hape per andare e atterrare in diverse direzioni. Con una tavola da freestyle di questo tipo i tricks su kicker, rails e halfpipe funzionano meglio.
 

OchsnerSport_Snowboardamplid_Teaser_2019

IL GIUSTO PROFILO
Velocità, tenuta del bordo e aggressività: questi aspetti sono influenzati dalla pretensione.
 Questa decide quale parte della tavola poggia sulla neve. Viene fatta una distinzione tra flat, camber e rocker. Flat indica una tavola senza pretensioni. È piatta. I modelli camber, d'altra parte, hanno una pretensione positiva. Nose e tail toccano la neve. Nel caso dei cosiddetti
rocker è esattamente il contrario. In questi modelli, il centro della tavola è rialzato. Nose e tail sono tirati verso l'alto. Nel frattempo, ci sono anche dei mix di questi tre profili classici, i cosiddetti ibridi.
 

GLI ATTACCHI OTTIMALI
Come lo snowboard, anche l'attacco del flex svolge un ruolo importante. Mentre jibbers e freestyler tendono a preferire attacchi morbidi, gli attacchi all-mountain sono di solito leggermente più duri. È anche molto importante: l'attacco dovrebbe avere delle cinghie comode che non premono nemmeno dopo una lunga giornata sulle piste. La tendenza è scegliere gli attacchi con entrata posteriore, ad es. con sistemi di attacchi flow o clicker, ad es. di Nitro, per facilitare l'entrata e l'uscita.