icons/order/deliveryCreated with Sketch. Spedizione gratuita icons/order/return_in_storeCreated with Sketch. Reso gratuito nel negozio icons/order/paymentCreated with Sketch. Tutti i metodi di pagamento in uso
icons/arrows/arrow_default-smallCreated with Sketch.
ochsner-sport-wanderung-remo_2020_H

Remo ha 24 anni, gioca a calcio nel FC Eschenbachg (LU) ed è in generale molto sportivo. Lavora come responsabile di reparto presso la filiale OCHSNER SPORT di Emmenbrücke e quest’estate si è posto un obiettivo ambizioso. In agosto 2020, con zaino e tenda, ha deciso di andare a piedi alla scoperta della Svizzera. Per il suo equipaggiamento ha scelto 46 NORD, il marchio di articoli outdoor di OCHSNER SPORT. Se vuoi sapere dov’è stato e quali sono stati i momenti più emozionanti del suo viaggio, continua a leggere.

Ma partiamo dal principio. Cosa ti lega a OCHSNER SPORT?

A OCHSNER SPORT mi lega uno degli ingredienti più importanti della mia vita: lo sport. Il nome OCHSNER SPORT mi è sempre stato familiare fin da piccolo. Per me era sempre una festa ricevere nuovo equipaggiamento per i miei hobby. Visto che a calcio il mio ruolo era quello di portiere, il mio articolo preferito sono sempre stati i guanti, che per me sono quasi sacri. Adesso che lavoro da OCHSNER SPORT come responsabile del reparto calzature, sono sempre molto felice di offrire ai nostri clienti una consulenza competente, personalizzata e motivante.

 

Quest’anno ti è venuta l’idea di fare un trekking attraverso la Svizzera. Dove ti ha portato il tuo viaggio?

Le tappe del mio percorso sono state le seguenti: Emmenbrücke - Sarnen - Lungern - Oberried am Brienzersee - Merligen - Oberhofen am Thunersee - Blumenstein - Schwarzenburg - Friburgo- Romont - Losanna - Lully - Nyon - Ginevra.

Ho camminato per la maggior parte del percorso sul Cammino di Compostela, perché offriva convenienti possibilità di pernottamento e belle conversazioni con i padroni di casa. Inoltre il Cammino di Compostela si snoda attraverso località e paesaggi belli e interessanti che prima non conoscevo.

 

Hai dovuto cambiare qualcosa nel tuo programma di viaggio?

All’inizio il mio orgoglio di sportivo mi ha portato ad ascoltare più la testa che il corpo. Motivo per cui, dopo circa 5 giorni di sforzo eccessivo, mi è toccato fare una pausa per poi ripartire lentamente, aumentando gradualmente le distanze. Questa esperienza mi ha aiutato a conoscere meglio il mio corpo e a dargli ascolto.

 

Qual è stato per te il momento clou?

Dal punto di vista paesaggistico sicuramente la regione di Lavaux nel Canton Vaud. Gli enormi vigneti offrivano uno spettacolo mozzafiato e l’uva era deliziosa (PS. ovviamente per la degustazione ho chiesto il permesso ai vignaioli ;-)). Dal punto di vista personale, invece, il top sono state le tante belle e interessanti conversazioni con le persone incontrate lungo il cammino con le quali ho scambiato opinioni e discusso i vari punti di vista in modo aperto, sincero e semplice.

 

ochsner-sport-wanderung-remo-mood-4
ochsner-sport-wanderung-remo-mood-1

Cosa hai portato con te? 

  • Zaino da escursionismo
  • T-shirt funzionali
  • Giacca funzionale 3 in 1
  • Intimo funzionale
  • Pantaloni da trekking corti/lunghi
  • Costume da bagno
  • Abbigliamento da pioggia
  • Scarpe da running
  • Scarpe da trekking
  • Calze sportive
  • Bastoni da trekking
  • Borraccia thermos
  • SolarPowerbank
  • Asciugamano di microfibra
  • Articoli da toeletta
  • First Aid Kit
  • Guida escursionistica
  • Sacco letto di seta
  • Sacco a pelo
  • Tappetino
  • Una corda robusta

Fino a Losanna il mio zaino pesava circa 12 kg. Poi, a una collega che era venuta a trovarmi lungo il cammino, ho dato da riportare a casa 2 kg di bagaglio che si era rivelato inutile. Quindi da Losanna in poi avevo circa 10 kg di bagaglio, il che mi ha consentito di risparmiare le forze e di percorrere distanze maggiori.

Quali articoli 46 NORD erano per te indispensabili e perché?

Direi il poncho impermeabile e i bastoni da trekking. Nel mio poncho, quando pioveva forte, mi sentivo come sotto una piccola tenda e grazie ai bastoni, con l’aiuto delle braccia, sono riuscito a ridurre il carico sulle gambe sia in salita che in discesa.

 

Che articoli ti sono mancati durante il viaggio?

Avevo preparato in anticipo una lista dettagliata delle cose da portare. Inoltre mi sono consultato con il mio datore di lavoro OCHSNER SPORT. Infine sono andato a vedere delle liste online, che mi hanno aiutato a fare in modo che non mi mancasse nulla. Al contrario, avevo fin troppa roba. Ma l’importante è imparare dall’esperienza e adesso so di preciso cosa serve davvero e cosa no.

 

Cosa pensi del marchio 46 NORD?

Quando si parla di marchi del rivenditore, è noto che si è sempre un po’ scettici riguardo alla qualità. Adesso, sulla base della mia esperienza personale, posso affermare che gli articoli 46 NORD sono sensazionali sia per qualità che per rapporto prezzo-prestazione. In particolare sono rimasto entusiasta delle maglie di lana merino, che potevo indossare per tre giorni di fila senza lavarle, ma senza problemi di cattivo odore. Inoltre, se capitava di bagnarle, asciugavano in fretta. So bene che ogni persona è diversa e che ciascuno ha le proprie esigenze. Avere avuto l’opportunità di testare molti articoli diversi mi è stato utile per il mio lavoro da OCHSNER SPORT. Conoscendo i vantaggi dei vari articoli, posso proporli ai clienti in base alle loro preferenze e necessità.

 

Qui trovi i nostri articoli 46 NORD: